Passer au contenu principal
WhatsApp

WhatsApp, les deux astuces pour parler aux amis bloqués en chat

Par 9 juillet 2020#!31lun, 27 Juil 2020 17:32:44 +0200+02:004431#31lun, 27 Juil 2020 17:32:44 +0200+02:00-5Europe/Rome3131Europe/Romex31 27pm31pm-31lun, 27 Juil 2020 17:32:44 +0200+02:005Europe/Rome3131Europe/Romex312020lun, 27 Juil 2020 17:32:44 +0200325327pmlundi=7133#!31lun, 27 Juil 2020 17:32:44 +0200+02:00Europe/Rome7#juillet 27th, 2020#!31lun, 27 Juil 2020 17:32:44 +0200+02:004431#/31lun, 27 Juil 2020 17:32:44 +0200+02:00-5Europe/Rome3131Europe/Romex31#!31lun, 27 Juil 2020 17:32:44 +0200+02:00Europe/Rome7#Sans commentaires

WhatsApp, les deux astuces pour parler aux amis bloqués en chat

Con gli amici bloccati su WhatsApp è ora possibile tornare a conversare. Ecco il metodo da utilizzare con gradne efficacia.

Poche persone, o forse praticamente nessuno, non sono mai state bannate da amici o da conoscenti su WhatsApp. A tutti è capitato di avere discussioni degenerate in litigi o in scontri frontali con la controparte. Proprio durante queste comunicazioni, l’evenienza del ban è statisticamente molto alta.

WhatsApp, i due elementi per contattare chi ci ha bloccato: un gruppo ed un amico

In questi anni si è evidenziato come lo strumento di blocco messo in atto da WhatsApp sia davvero efficace. Una volta bannati da un contatto, non solo non è possibile conversare con la controparte, ma è impossibile anche visualizzare elementi del profilo come Storie, foto profilo o anche ultimo accesso.

Su internet vi sono tante ricerche degli utenti, volte ad aggirare lo stesso strumento di blocco previsto da WhatsApp. La rete è quindi invasa da tutorial, molti dei quali però – è bene dirlo – sono completamente inutile ed inefficaci.

SendApp Business – permette di creare, programmare e inviare una campagna informativa or publicitaria a tutti contatti di whatsapp e esterni.

Per poter superare il vincolo di un blocco su WhatsApp, in maniera del tutto paradossale, ci si può affidar direttamente alla piattaforma di messaggistica. In particolar modo sono necessari due supporti: quello di un groupe e quello di complice.

Il complice, che dovrà essere una conoscenza in comune con la persona da raggiungere via chat, dovrà effettuare una semplice mossa: creare un gruppo ed inserire i due contatti da riavvicinare. La creazione del gruppo è di per sé sufficiente per superare l’ostacolo del blocco. Con la conversazione allagata a più utenti, infatti, il limite del ban perderà in maniera concreta di ogni sua efficacia.

Laisser un commentaire

Sélectionnez votre devise
EUR euro