Salta al contenuto principale

Carrello

Categoria

whatsapp

Semplice. Sicura.
Messaggistica affidabile.

Con WhatsApp, messaggi e chiamate sono semplici, veloci, sicuri, gratuiti*, e disponibili sui telefoni di tutto il mondo.WhatsApp è l’applicazione dedicata alla messaggistica istantanea più famosa e più utilizzata al mondo.

Data della sua creazione – ad oggi il servizio è mutato molto, introducendo varie funzioni, è passato sotto il controllo di Facebook.

Ha già superato la soglia del miliardo di utenti. Ecco quindi tutte le principali informazioni che dovreste conoscere se utilizzate WhatsApp, oltre a tante novità nella sezione delle notizie

WhatsApp è gratis?

Sì, WhatsApp è gratis, non sono quindi presenti costi per scaricarla e nemmeno per utilizzarla. Qualora troviate una notizia o un’informazione che inviti a pagare per scaricare l’app o che annunci che il servizio diverrà a pagamento, diffidate in quanto sicuramente si tratta di una notizia falsa o di un metodo fraudolento per rubarvi i dati personali.

A differenza del passato, dove vi era un abbonamento annuale di circa 1€, più e più volte è stato comunicato dall’azienda che il servizio non verrà più messo a pagamento e rimarrà totalmente gratuito, per sempre.

Caratteristiche e funzionalità di WhatsApp

La principale funzionalità offerta da WhatsApp è ovviamente quella di scambiare in modo istantaneo messaggi testuali sfruttando una connessione internet; non solo, però, perché il servizio permette l’invio di immagini, video, documenti, audio e posizioni, oltre alla possibilità di effettuare chiamate e videochiamate sempre sfruttando la connessione dati.

Il servizio è offerto in modo gratuito e in modo multipiattaforma: presente infatti l’applicazione per Android e iOS, un client desktop sia per Windows che Mac e anche una versione web, da utilizzare direttamente dal nostro browser (a tutti gli effetti si tratta semplicemente di un’interfaccia verso lo smartphone, che si limita a funzionare se il dispositivo è connesso ad internet). Assente un’app dedicata ai tablet, mentre non è concesso il multiaccesso (se volete cambiare dispositivo dovrete rieffettuare le configurazione dopo aver eliminato l’account).

L’invio di allegati ha però qualche limite: WhatsApp comprime infatti le foto e i video che vengono inviati, mentre l’invio di file PDF o office prevede un limite massimo di 100 MB per il singolo file. Per capire meglio come usare il servizio vi consigliamo di consultare la nostra raccolta di guide per WhatsApp (che trovate anche in fondo).

Interessante anche la funzione che consente di tenere d’occhio i dati consumati dall’app e di scoprire quali sono i contatti con cui teniamo maggiori interazioni. Ovviamente WhatsApp consente anche di bloccare un contatto specifico, in due modi che vi spieghiamo in questa breve guida o di evitare che chiunque ci possa aggiungere a qualsiasi gruppo.

Select your currency
EUR Euro
USD Dollari americani (US)
Whatsapp Support