Nome utente
messengerwhatsapp

WhatsApp, Messenger e Instagram diventano una cosa sola.

per 9 Luglio 2020Un commento

WhatsApp, Messenger e Instagram diventano una cosa sola: in arrivo la superchat, le Stanze di Facebook avranno un ruolo cruciale.

Le già esistenti Stanze di Facebook giocheranno un ruolo chiave nell’unione tra WhatsApp, Messenger e Instagram

WhatsApp, Messenger e Instagram

Diventeranno una sola cosa, unendosi in una superchat che collegherà il mondo intero. Le già esistenti Stanze di Facebook saranno presenti anche su WhatsApp, collegate anche a Messenger e Instagram. Miliardi di utenti saranno così connessi tra loro senza soluzione di continuità. Allo stato attuale sono 2,5 miliardi gli account attivi su Facebook, 2 miliardi su WhatsApp e un miliardo e 300 milioni su Messenger. Considerando che quasi tutti hanno un profilo su tutte e tre le piattaforme i numeri diminuiscono, ma si tratta comunque di una cifra considerevole. La nova chat diventerà il canale integrato su cui il mondo – ad esclusione della Cina – comunicherà.

Si tratta di un sistema di comunicazione “cross-social” annunciato da Mark Zuckerberg ormai da tempo.

Gli indizi più evidenti dei cambiamenti in arrivo sono stati i numerosi aggiornamenti per i gruppi, ma anche le ormai note Stanze di Facebook. A dare conto del nuovo sistema è stato lo sviluppatore italiano Alessandro Paluzzi che ha individuato alcuni dettagli nascosti tra i codici di programmazione delle versioni beta delle tre app destinate a fondersi. In una serie di tweet Paluzzi ha infatti diffuso alcune schermate in cui sono visibili alcune sezioni delle applicazioni. Per esempio fra le impostazioni personali su Instagram si legge una voce, “Get Messenger in Instagram“, cioè “Ottieni Messenger su Instagram“, modificato anche in “Update Messaging” col logo di Messenger: da questo si evince la possibilità di chattare saltando fra i due programmi.

Le app resteranno autonome per le loro funzionalità distintive, ma saranno collegate in modo sempre più stretto dal punto di vista della comunicazione fra utenti. Il sistema potrebbe però consentire di recuperare i post condivisi attraverso le due chat, per ripubblicarli indifferentemente su Facebook o Instagram. Altri segnali dell’imminente cambiamento arrivano anche da WhatsApp: se già da qualche settimana, fra i comandi relativi agli allegati, è possibile saltare su Messenger e avviare una Stanza per chattare fino a 50 utenti, sempre lo sviluppatore italiano e WABetaInfo hanno invece scoperto come Facebook stia approntando i sistemi per consentire di chiacchierare anche fra la chat più usata del mondo e la piattaforma madre.

Un commento

  • Jiuan ha detto:

    Quello che mi piace di più di whatsapp è che ha un software facile da usare e la sua tecnologia avanzata consente di essere in contatto con persone provenienti da qualsiasi parte del mondo in tempo reale, la sua interfaccia ha una gamma versatile di applicazioni dove possiamo condividere chiamate, video, note vocali, videochiamate, messaggi con immagini

Lascia un commento